29
ott
Proroga sospensione versamenti

Blog - Fiscale

Equitalia x blog sfa proroga sospensione versamenti

PROROGA SOSPENSIONE VERSAMENTI CARTELLE DI PAGAMENTO/AVVISI

A seguito dell’emergenza COVID-19 è stata disposta la sospensione dei termini di versamento delle somme derivanti da:

 

-          cartelle di pagamento emesse dall’Agente della riscossione;

-          avvisi di accertamento e avvisi di addebito INPS;

-          atti di accertamento esecutivi emessi dall’Agenzia delle Dogane ai fini della riscossione delle                     risorse proprie dell’UE e dell’IVA all’importazione;

-          atti di ingiunzione fiscale emessi dagli Enti territoriali;

-          atti esecutivi emessi dagli Enti locali.

 

Per effetto di tale previsione risultano inoltre sospesi:

-          i termini di pagamento (e, conseguentemente, le attività di recupero, anche coattivo), relativi a carichi, affidati all’Agente della riscossione, derivanti da avvisi esecutivi dell’Agenzia delle Entrate, dell’Agenzia delle Dogane e dell’INPS e da atti esecutivi, ovvero da ruoli / cartelle, in scadenza nello stesso periodo, con conseguente “congelamento”, per la durata dello stesso periodo di sospensione, dell’applicazione degli interessi di mora;

-          la notifica di nuove cartelle di pagamento (e, conseguentemente, le attività di recupero, anche coattivo), afferenti i carichi affidati sia prima dell’inizio del periodo di sospensione, sia durante tale periodo;

-          le attività di recupero, anche coattivo, dei carichi (avvisi di accertamento esecutivi / avvisi di addebito / atti esecutivi e ruoli / cartelle di pagamento) già scaduti prima del periodo di sospensione, con “congelamento” degli interessi di mora durante il periodo di sospensione.

 

Stante il protrarsi di tale situazione sanitaria e delle conseguenti difficoltà economiche degli operatori economici, con il DL n. 129/2020 pubblicato sulla G.U. 20.10.2020, n. 260 è stata disposta un’ulteriore proroga delle suddette sospensioni con l’individuazione del termine finale di sospensione al 31.12.2020.

Da ciò discende che la sospensione opera per i versamenti in scadenza nel periodo 8.3-31.12.2020, che pertanto dovranno essere effettuati in unica soluzione entro il 31.1.2021. In alternativa al pagamento in unica soluzione entro il 31.1.2021 è comunque possibile richiedere la rateizzazione presentando apposita domanda entro il 31.01.2021.

 

Si evidenzia che la sospensione dei versamenti riguarda anche le rate in scadenza nel periodo 8.3 - 31.12.2020. Le stesse dovranno essere versate entro il 31.1.2021.

 

 

ULTERIORI PROROGHE

 

Il DL n. 129/2020, prevede con riferimento ai carichi relativi alle entrate tributarie / non tributarie, affidati all’Agente della riscossione nel predetto periodo di sospensione (8.3 - 31.12.2020), la proroga di 12 mesi:

 

-          Del termine in materia di perdita del diritto al discarico in capo all’Agente della riscossione;

-          Del termine di decadenza e prescrizione in scadenza nel 2021 per la notifica delle cartelle di                 pagamento.

 

 

I termini di decadenza / prescrizione in scadenza nel 2021 per la notifica delle cartelle di pagamento affidate all’Agente nella riscossione nel periodo 8.3 (21.2) - 31.12.2020 sono prorogati di 12 mesi e pertanto la stessa potrà intervenire entro il 31.12.2022.

 

TABELLA RIEPILOGATIVA

Sospensione termini di versamento connessi a:

cartelle di pagamento emesse dall’Agente della riscossione;

avvisi di accertamento e avvisi di addebito INPS esecutivi;

atti di accertamento esecutivi emessi dall’Agenzia delle Dogane ai fini della riscossione delle risorse proprie dell’UE e dell’IVA all’importazione;

atti di ingiunzione fiscale emessi dagli Enti

territoriali;

atti esecutivi emessi dagli Enti locali.

 

somme in scadenza nel periodo

8.3 (*) - 31.12.2020

â

versamento entro il 31.1.2021 

Termini di decadenza / prescrizione in scadenza nel 2021 per la notifica delle cartelle di pagamento relative alle entrate tributarie / non tributarie derivanti da affidamenti all’Agente della riscossione nel periodo 8.3 (*) - 31.12.2020.

   proroga di 1 anno

â

scadenza entro il 31.12.2022 

Termini di decadenza per la notifica delle cartelle di pagamento (con esclusione di quelle relative alle entrate degli Enti territoriali) relative a:

dichiarazioni presentate nel 2018, per le somme dovute a seguito dell’attività di liquidazione;

dichiarazioni dei sostituti d’imposta presentate nel 2017, per le somme dovute;

dichiarazioni presentate nel 2017 e 2018, per le somme dovute a seguito dell’attività di controllo formale.

 

    proroga di 1 anno

â

scadenza entro il 31.12.2022 

 

Termini di decadenza / prescrizione in scadenza nel 2020 per la notifica delle cartelle di pagamento

 

proroga al 31.12 del secondo anno successivo alla fine del periodo di sospensione

â

scadenza entro il 31.12.2022

 

   (*) Dal 21.2.2020 per i soggetti della “zona rossa” di prima istituzione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ROTTAMAZIONE – TER /SALDO E STRALCIO

 

Relativamente a tali proroghe le stesse non sono applicabili alle definizioni agevolate della rottamazionee saldo e stralcio” per le quali il versamento delle rate 2020 dovrà essere effettuato entro il 10.12.2020.

Il termine del 10.12 è tassativo; allo stesso, infatti, non è applicabile la “tolleranza” di 5 giorni ai fini dell’effettuazione del versamento.

Quanto eventualmente versato dopo il 10.12 “sarà acquisito a titolo di acconto sull’intero debito e il contribuente perderà i benefici delle misure agevolative.

 

 

Lo Studio rimane a disposizione per ulteriori chiarimenti.

 

Cordiali saluti.

Info

Per avere maggiori informazioni clicca il bottone sottostante.
×
Per maggiori informazioni compila la sezione sottostante.

Archivio Blog

06.11.20
29.10.20
02.10.20