05
gen
PRESTAZIONI SANITARIE FATTURA ELETTRONICA - Aggiornramenti

Blog - Fatturazione elettronica

FATTURAELETTRONICAMEDICI

In sede di approvazione della Finanziaria 2019 (Legge 30/12/2018 n.145) sono state modificate le semplificazioni in materia di fatturazione elettronica per gli operatori sanitari, recentemente introdotte dal DL n. 119/2018, c.d. “Collegato alla Finanziaria 2019”.

Ai sensi del nuovo art. 10-bis del citato Decreto, per il 2019, i soggetti tenuti all’invio dei dati al STS ai fini della predisposizione della dichiarazione dei redditi precompilata non possono emettere (in precedenza esonerati dall’obbligo di emettere) fatture elettroniche con riferimento alle fatture i cui dati sono da inviare al STS.

Ne consegue che anche le prestazioni sanitarie per le quali il paziente ha espresso diniego all’invio al sistema TS dovrebbero essere escluse dalla fatturazione elettronica.

Ogni altra prestazione fatturata non rientrante fra quelle sopra citate (ad esempio collaborazioni professionali tra medici, affitto di stanze, riaddebito costi struttura, ecc.) dovrà invece essere oggetto di fatturazione elettronica con transito del documento xml nello SDI.

Lo Studio rimane a disposizione per eventuali chiarimenti.

Info

Per avere maggiori informazioni clicca il bottone sottostante.
×
Per maggiori informazioni compila la sezione sottostante.